Martedi 15 Aprile | Presidio per gli arrestati del 12 Aprile

Oggi ore 19 al Gianicolo presidio solidale: liberi tutti, liberi subito! #libertàdimovimento

Durante la grande manifestazione nazionale di sabato scorso, che si è snodata per le vie del centro di Roma,  per contestare il Governo Renzi e in particolare il piano casa e il jobs act si è espressa una composizione meticcia e ribelle che non vuole accettare in silenzio le politiche di austerity che ci vogliono invece silenti e addomesticati mentre decidono sulle nostre vite! Tutte e tutti insieme abbiamo gridato la nostra rabbia! Perchè il 12 Aprile a via Veneto c’eravamo tutti!


L’unica risposta dello Stato a questa degna rabbia sono state le cariche, i lacrimogeni, le violenze gratuite e gli arresti. 4 ragazzi sono al momento detenuti presso il carcere di Regina Coeli con infami accuse e su di loro il pm chiederà la convalida degli arresti. Saranno quindi sottoposti ad interrogatorio di garanzia in carcere con tutta probabilità nella giornata di mercoledì.
Nessuno deve rimanere solo!

Perchè il 12 Aprile a via Veneto c’eravamo tutt@!
Oggi ore 19 saluto solidale al Gianicolo

Seguiranno aggiornamenti

Matteo Simon Ugo Lorenzo
Liberi tutti!Liberi subito!

#libertàdimovimento

Ribellarsi è giusto, le lotte sociali non si arrestano!

Per inviare telegrammi: Marabini Lorenzo, Pomepa Matteo, Ugo Esposito, Simon Kanka.

C/O casa Circondariale Regina Coeli via della Lungara n 29 cap 00165 Roma

 

Share

I commenti sono chiusi.