Venerdì 22 Marzo/Ismaila Mbaye + Tribal Percussion

Venerdì 22 marzo una serata dedicata alla tradizione musicale africana, ai suoi ritmi e colori. E anche ai suoi sapori!

Vi invitiamo a conoscere una parte specifica dell’Africa con un evento dedicato alla cultura senegalese e, per farlo, troverete un’ottima cena tradizionale a base di:
Couscous con verdure
Manzo con riso e sugo al burro di arachidi
Insalata di legumi per i veg
Dolce allo yogurt

A seguire il concerto di Ismaila Mbaye.


Musicista, cantante, percussionista e attore, nasce in Senegal sull’isola di Goree, centro nevralgico della diaspora africana, elemento che andrà a caratterizzare fortemente le sonorità del suo tamburo, che suona da bambino senza più separarsene. Il suo debutto artistico professionale avviene all’età di 15 anni con il gruppo Africa Djembe, con il quale inizia la sua prima tournée in Francia per uno scambio culturale con il Senegal, in una scuola con bambini che presentavano problemi di comunicazione. Questa esperienza l’ha talmente segnato che da allora la sua missione è diffondere con passione l’antica tradizione culturale e musicale senegalese nel mondo.

In seguito Ismaila decide di arricchire il suo repertorio dedicandosi anche ad altri tipi di contaminazioni e stili musicali come reggae, pop, musica leggera e da discoteca, vivacizzandole con un tocco di tribale, e con le sonorità di altri strumenti quali i Talking drums, il sabar, il djembe, dum dum, congas, timbales, darbuca, shaker. In questo momento Ismaila è il percussionista della band della trasmissione televisiva “Alle Falde del Kilimangiaro”.

Apriranno la serata le percussioni del Samba precario

Share

I commenti sono chiusi.