Acrobax Project
Storie di periferie e fascismo del terzo millennio

Storie di periferie e fascismo del terzo millennio

Categoria Antifascismo, Beni Comuni & Territori, Contributi, Gli Spazi, Libertà di movimento, Manifestazioni | Commenti disabilitati su Storie di periferie e fascismo del terzo millennio

Il 13 settembre 2017 eravamo più di un centinaio di antifasciste e antifascisti, attivisti sociali, abitanti del quartiere, a Tiburtino III per manifestare contro casapound, contro l’ennesima messa in scena dei fascisti del terzo millennio e per impedire che ulteriore spazio venisse concesso alle loro idee mortifere.

In queste ore decine di attivisti e attiviste romani stanno ricevendo denunce con accuse pesantissime per i fatti di quel pomeriggio quando in tanti, tra abitanti del quartiere e attivisti da tutta Roma, ci ritrovammo davanti al centro anziani di tiburtino terzo per chiedere di poter intervenire del consiglio straordinario sul centro rifugiati allora presente in zona.

Share
Venerdì 14 dicembre/ Fronti di Resistenza in Palestina a sostegno di Aida Camp

Venerdì 14 dicembre/ Fronti di Resistenza in Palestina a sostegno di Aida Camp

Categoria Antifascismo, Contributi, Hostaria Lunfarda, Iniziative, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Venerdì 14 dicembre/ Fronti di Resistenza in Palestina a sostegno di Aida Camp

Riprendono le iniziative di #FrontiDiResistenza tornando a parlare di #Palestina.
Lo faremo concretamente, perché questa iniziativa serve a sostenere i progetti sociali dei compagni e delle compagne all’interno del campo profughi di #Aida, vicino #Betlemme.
La resistenza all’occupazione in Palestina è un atto quotidiano. E’ l’affermazione dell’esistenza del popolo palestinese che il sionismo mira da sempre a cacciare dalla propria terra; a seguito di un dibattito e di alcune proiezioni, trasformeremo anche noi un semplice gesto quotidiano, il pasto serale, in una pratica di lotta, perché il ricavato della cena andrà totalmente a sostegno della comunità di Aida Camp.

Share
Venerdì 23 novembre/ Acrobax compie 16 anni!

Venerdì 23 novembre/ Acrobax compie 16 anni!

Categoria Antifascismo, Antisessismo, Beni Comuni & Territori, Cultura indipendente, Gli Spazi, Iniziative, Libertà di movimento, Percorsi, Renoize, Sport popolare | Commenti disabilitati su Venerdì 23 novembre/ Acrobax compie 16 anni!

ACROBAX compie 16 anni! Fatti di lotte, socialità, desideri realizzati e altri in corso d’opera, e invita tutte e tutti a festeggiare questo pezzetto di strada percorso insieme!

★ Dalle 20 cena a cura e a sostegno degli All Reds Basket Roma ★

A seguire:

✦✦ PURA CUMBIA BUENA ✦✦

★ Son Del Barrio [mex] meets ANDRES DIGITAL [ger] ★ ALTOSYSTEMA ( Los3saltos SoundSytem) [it] ★ El Pinche Perro [it]

****
La La WACHA music in collaborazione con Acrobax presenta:
“Pura Cumbia Buena” , un viaggio tra la nuova cumbia da Son del Barrio in collaborazione con il DJ produttore Andres Digital creano una atmosfera di fuoco su la pista, un mix tra live band e DJ set in chiusura con un sound system , suoni di cumbia reggae, tropicale bass, cumbia digital. Per riscaldare la pista sarà con noi AltoSystema (los3saltossoundsystem)

Share
Martedì 2 ottobre/Appuntamento presso la sede del Municipio

Martedì 2 ottobre/Appuntamento presso la sede del Municipio

Categoria Antifascismo, Libertà di movimento, Manifestazioni, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Martedì 2 ottobre/Appuntamento presso la sede del Municipio

COMPLICI E SOLIDALI CON MIMMO LUCANO
Appuntamento ore 16:30 alla Sala del Consiglio Municipio VIII
Il Sindaco Domenico Lucano è in arresto.
Con lui, è in arresto il progetto di Riace città dell’accoglienza.
È sotto attacco la solidarietà che non ha nazionalità e confini.
È minacciata l’idea che uniti possiamo lottare contro la paura che governa il nostro tempo.
Mimmo Lucano è in arresto.

Share
Venerdì 28 settembre/ Contro il fascismo senza paura

Venerdì 28 settembre/ Contro il fascismo senza paura

Categoria Antifascismo, Contributi, Hostaria Lunfarda, Iniziative, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Venerdì 28 settembre/ Contro il fascismo senza paura

Dibattito promosso dall’Osservatorio sul fascismo a Roma e L..O.A. Acrobax

Parteciperanno

Guido Caldiron – “ Il futuro dell’Europa è a destra? ”;
Christian Raimo – ” Ho 16 anni e sono fascista “;
Valerio Renzi – ” La Lega: da “ Roma ladrona a Prima gli Italiani ”;
Maurizia Russo Spena – “ Migrazioni e libertà di movimento: come contrastare razzismo e populismo ”;
Giuliano Santoro – ” Dove va il movimento 5 stelle? ”.

A seguire cena organizzata dalla “ Lunfarda dei saperi e dei sapori “ Acrobax Project La Lunfarda saperi & sapori

Sentiremo l’opinione dei relatori invitati sulla reale dimensione del fenomeno fascista e razzista e dei compiti che spettano a chi considera l’antifascismo e l’antirazzismo i fondamenti del proprio partecipare alla vita democratica del Paese.

Share
RNZ018

RNZ018

Categoria Antifascismo, Antisessismo, Contributi, Iniziative, Libertà di movimento, Renoize | Commenti disabilitati su RNZ018

“Voi ci uccidete, ma noi non moriremo mai”
(Aldo Cervi prima di essere fucilato, dai fascisti, insieme ai fratelli)

Come ogni estate, da 12 anni a questa parte, siamo nella fase di preparazione per le iniziative di fine agosto, per ricordare l’assassinio di Renato per mano di due fascisti.
Spesso accade che questa preparazione si faccia durante i mesi più caldi, in cui tutto pare rallentare e consentire a noi di prendere un lungo respiro per affrontare le due giornate, il 27 a Focene e il primo sabato utile, per il concerto a parco Schuster.

Share
Roma luglio 2018: quando essere antifasciste rende "socialmente pericolose"

Roma luglio 2018: quando essere antifasciste rende “socialmente pericolose”

Categoria Antifascismo, Antisessismo, Gli Spazi, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Roma luglio 2018: quando essere antifasciste rende “socialmente pericolose”

Roma luglio 2018: quando essere antifasciste rende “socialmente pericolose”

Nel caldo luglio romano sì è dipanato un piccolo mistero, che può avere significati più grandi per chi voglia leggerli. L’aria è resa ancora più pesante dalla propaganda razzista del Governo tra chiusura dei porti e inni alla legittima difesa che producono effetti aberranti come il caso della bimba colpita da un proiettile ad aria compressa. Siamo nella Roma della Raggi piena di monnezza ai bordi delle strade, nella Roma degli sgomberi della comunità Sudanese di via Scorticabove e del River Camping di via Tiberina , siamo nella Roma che minaccia di porre fine ad esperienze storiche come la Casa Internazionale delle Donne e tanti altri centri antiviolenza, spazi sociali e altre realtà associative fondamentali per la tenuta sociale della città.

Share
Decine di attivisti rete #restiamoumani bloccano ingresso ministero dei trasporti

Decine di attivisti rete #restiamoumani bloccano ingresso ministero dei trasporti

Categoria Antifascismo, Antisessismo, Diritto all'abitare, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Decine di attivisti rete #restiamoumani bloccano ingresso ministero dei trasporti

 «basta naufragi di stato nel mediterraneo, governo italiano e UE stanno istituzionalizzando omissione di soccorso in mare»

ROMA, 11.07.18 -Da questa mattina all’alba più di 50 attivisti della rete #RestiamoUmani sono incatenati alla scalinata di ingresso del Ministero dei Trasporti, in Via Nomentana a Roma, per protestare in modo pacifico e non violento contro le politiche dell’attuale governo che, con la connivenza dell’Ue, stanno causando l’aumento esponenziale del numero di persone che muoiono in mare nel tentativo di raggiungere le coste europee. Gli attivisti, vestendo giubbotti di salvataggio e salvagenti, hanno inoltre aperto uno striscione con scritto “Naufragi di Stato”.

Share
Mercoledì 11 luglio/Proiezione di "Fuoricampo" e dibattito su migrazioni e frontiere

Mercoledì 11 luglio/Proiezione di “Fuoricampo” e dibattito su migrazioni e frontiere

Categoria Antifascismo, Antisessismo, Contributi, Cultura indipendente, Iniziative, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Mercoledì 11 luglio/Proiezione di “Fuoricampo” e dibattito su migrazioni e frontiere

Mercoledì 11 luglio alle ore 19:00, nell’ambito del ciclo di incontri “Fronti di Resistenza” presenteremo insieme agli autori il film “Fuoricampo” del CollettivoMelkanaa.

La storia della Liberi Nantes Football Club, una squadra di calcio composta da rifugiati e richiedenti asilo, che partecipa al campionato di terza categoria senza poter concorrere al titolo.
Alla maggior parte dei giocatori, infatti, mancano ancora i documenti richiesti dalla Federazione per poter competere a tutti gli effetti.
Il racconto di questa bella esperienza di sport e incontro è diventato l’occasione per raccontare le vite di tre ragazzi che compongono la squadra, delle loro esperienze e della voglia di realizzare i propri sogni, una volta arrivati qui. Il campo di calcio è il luogo del loro incontro, mentre i momenti “fuori campo” diventano l’occasione per poter scoprire parte della realtà di queste quattro vite sospese, durante la torrida estate del 2016.

Share
Lunedì 25 giugno/Presentazione del libro "Utopia Concreta" racconti dal Kurdistan

Lunedì 25 giugno/Presentazione del libro “Utopia Concreta” racconti dal Kurdistan

Categoria Antifascismo, Contributi, Iniziative, Libertà di movimento, Percorsi, Visioni dal Mondo | Commenti disabilitati su Lunedì 25 giugno/Presentazione del libro “Utopia Concreta” racconti dal Kurdistan

Lunedì 25 giugno si svolgerà il terzo incontro di Fronti di Resistenza, in cui avremo il piacere di ospitare la prima presentazione in Italia del libro “Utopia Concreta – Le Montagne del Kurdistan e la Rivoluzione in Rojava”, tradotto e curato da @Rete Kurdistan e pubblicato in questi giorni da Red Star Press – Hellnation Libri.
Un libro che si propone come il diario di viaggio scritto da alcuni redattori del blog della sinistra radicale “ Lower Class Magazine (LCM)” che durante la primavera del 2017 hanno viaggiato per il Kurdistan. Il loro viaggio li ha portati dagli accampamenti della guerriglia del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk) nelle regioni montuose al confine turco-iracheno, attraverso la zona di insediamento degli ezidi nella montagne di Sijar, passando per la regione autogovernata del Rojava nella Siria del nord fino sul fronte a Raqqa.

Share