Io Non Dimentico | 2006-2016 Renato Biagetti Contro Ogni Fascismo Acrobax Project
17 GENNAIO -  ONGI ETORRI! BEN TORNATI LANDER E AINGERU!

17 GENNAIO – ONGI ETORRI! BEN TORNATI LANDER E AINGERU!

ONGI ETORRI tradotto dal basco vuol dire BENTORNAT@.  Anche Acrobax darà il benvenuto al ritorno di Lander e Aingeru a Roma. Per mandare un messaggio solidale e ribelle al paese basco e a tutt@ i\le prigionier@, ma anche per rompere il muro di silenzio e vergogna che in Europa esiste intorno al conflitto basco, di cui il nostro paese è complice, non ultimo avendo concesso l’estradizione di Lander alla Spagna, insomma come ci insegnano i baschi sarà un momento di martxa eta borroka, di lotta e di allegria!

ONGI ETORRI EZ DA DELITUA
ONGI ETORRI NON E’ UN REATO

ongi etorri ez da delitua! 

Venerdì 17 gennaio alle ore 18 L.go delle Sette Chiese poi ci sposteremo tutt@ all’ Acrobax Via della Vasca Navale,6

Share
CAPODANNO ODIO IL CARCERE 2014

CAPODANNO ODIO IL CARCERE 2014

..perché di carcere non si muoia ma neanche si viva…

Dalla mattina presidio sotto il carcere di Rebibbia

Dalle ore 15.00 mercatino dei libri di Deriva Approdi, Meltemi e Manifestolibri a soli 3 euro proseguendo in serata, nottata, mattinata dell’ultimo dell’anno

Dalle 23.00 Falò propiziatorio

Dalle ore 01.00 Wogiagia concerto live

DA 10 ANNI IL CAPODANNO DELLA CAPITALE
Le tradizioni si rispettano, se no che tradizioni sono?!

Share
Gio 19 Dic |Saperi&Sapori presenta Spookyman

Gio 19 Dic |Saperi&Sapori presenta Spookyman

Giovedì 19, nel nuovo Tunnel di paglia di Acrobax, ospiteremo il concerto live di Spookyman, un one man band (voce, chitarra, armonica, kazoo, stomp-box, valigia, cembalo), che spazia tra diversi generi ma ben saldo nel blues delle origini.
Un concerto organizzato dal collettivo Renoize per poter dare spazio alle esperienza indipendenti più interessanti del panorama musicale romano; ma anche un modo per approfondire le relazioni con gli artisti che si incontrano lungo la strada.
Share

Diritto alla Resistenza NO TAV Liber*

A poche ore dalla conclusione del partecipato convegno “Diritto alla Resistenza” organizzato a Bussoleno dal movimento NoTav, ci troviamo di fronte all’ennesimo attacco contro alcun* compagn* da parte della Procura di Torino, arrestati la mattina del 9 Dicembre tra Milano e Torino perchè attiv* nella lotta contro il treno ad alta velocità.

Share
Sabato 21 Dicembre | Cena Benefit per le spese legali del 15 Ottobre | Alle ore 20 * Valerio Mastandrea interpreta “Gola” di Mattia Torre

Sabato 21 Dicembre | Cena Benefit per le spese legali del 15 Ottobre | Alle ore 20 * Valerio Mastandrea interpreta “Gola” di Mattia Torre

Per la libertà di movimento e di conflitto sempre complici e solidali

15/10/11 Io c’ero, e tu?

Se uno lancia un sasso, il fatto costituisce reato. Se vengono lanciati mille sassi, diventa un’azione politica. Se si da fuoco a una macchina, il fatto costituisce reato. Se invece si bruciano centinaia di macchine, diventa un’azione politica. La protesta è quando dico che una cosa non mi sta bene. Resistenza è quando faccio in modo che quello che adesso non mi piace non succeda più.

Share
12 Dicembre SAPERI & SAPORI - Sentieri nella giungla metropolitana: l’autorecupero

12 Dicembre SAPERI & SAPORI – Sentieri nella giungla metropolitana: l’autorecupero

Più della metà della popolazione mondiale vive in centri urbani di grandi dimensioni. Non c’è bisogno di spendere troppe parole per spiegare perché definiamo “giungla” la metropoli contemporanea, Roma in particolare. L’urbanistica, o al contrario l’assoluta mancanza di una progettazione del territorio diversa da quella più funzionale ai grandi costruttori, ha assecondato la polarizzazione delle condizioni di vita tra chi banalmente ha i soldi e chi non ne ha. I primi possono permettersi di vivere nei quarti…eri della città consolidata, quella ben servita dai mezzi di trasporto pubblico, ricca di parchi, scuole, ospedali, centri anziani e biblioteche. I secondi fanno acrobazie per pagare mutui e affitti. Sempre a rischio insolvenza o morosità, spesso senza contratto, in subaffitto o coabitazione, ai margini della città dove anche la farmacia è un lusso. Il delirio costruttivista dei palazzinari ha disegnato una città senza confini che straborda indebitamente nei territori dell’agro-romano, dove anche i nomi delle strade, ad esempio “via meglio di niente” a Ponte di Nona, rispecchiano la assurda filosofia su cui si fondano i nuovi quartieri. Nulla di nuovo sotto al sole di una città dove la politica ha da sempre un solo colore, quello del cemento.
Share
5 Dicembre | Saperi & Sapori sovversivi

5 Dicembre | Saperi & Sapori sovversivi

Giovedi 5 dicembre 0re 19:00

Share
6 Dicembre | Dub Inc in concerto live

6 Dicembre | Dub Inc in concerto live

Inizio concerto ore 23

Sottoscrizione 5 euro

Prima e dopo il concerto Dance Hall con Radio Torre Sound System e Mario Dread (outta Cool Runnings)

Dalle 20:30 in funzione trattoria e bar

Share
20-23 Novembre | Acrobax compie 11 anni

20-23 Novembre | Acrobax compie 11 anni

Mercoledi 20 Novembre

Pizzeria

Venerdi 22 Novembre

Trattoria + Serata TANGO

Sabato 23 Novembre

Contest di SKATE dalle ore 15,00

dalle ore 18,30 Proiezione del Documentario “Punk Football”   di Daniel Colbourne dedicato al FC United of Manchester

a seguire Trattoria

Share
30 Novembre | Stirpe999 10th Birthday

30 Novembre | Stirpe999 10th Birthday

Da anni una delle realtà più attive della controcultura cittadina, STIRPE999 festeggia il suo decimo compleanno @ L.o.a. Acrobax. Diretta conseguenza del percorso artistico del combo FIRE AT WORK, STIRPE999 rappresenta il volto scuro e sperimentale dell’elettronica romana (…e non solo dell’elettronica).
Durante il suo percorso ha concretizzato numerose release (prediligendo il vecchio e caro vinile) e presenziato numerosi eventi e fest. in tutto il mondo.
Dai club di Tokyo e Berlino alle carceri e favelas colombiane, un’ANTILABEL che rivendica l’underground come scelta di campo critica e consapevole, mai come rifugio.
Piu che uno stile musicale STIRPE999 propone una dimensione artistica totalizzante; una permanente violazione dei perimetri dell ‘ entertainment culture ” che si esprime attraverso atmosfere malinconiche e profonde e strutture ritmiche mai comode ed usuali

Share