19-22 Novembre | Acrobax Project compie 13 anni, gli All Reds ne fanno 11

2002 – 2015: Acrobax Project compie 13 anni!

Anche quest’anno il laboratorio del precariato metropolitano festeggia il suo compleanno, 13 anni di lotte all’insegna dell’antirazzismo, dell’antifascismo e dell’antissessismo.

Acrobax è politica, sport ma anche musica e cultura indipendente, è desiderio di nuovi linguaggi che pratichiamo ogni giorno, con Renoize Project Studios, una sala prove e registrazioni dedicata a Renato e la @Scuola di Musica Popolare nata due anni fa, così come con il laboratorio SAMBA PRECARIO e l’osteria Lunfarda e connettendoci alle proposte di chi guarda al nostro spazio come a un luogo restituito alla città.
11 Anni fa nascevano gli ALL Reds Rugby Roma, un modo differente di guardare al rugby ed intendere lo sport e, da lì a poco, abbiamo visto queste esperienze moltiplicarsi fino a oggi, in cui ci ritroviamo a vantare una polisportiva che comprende, oltre alla rugby maschile, femminile e gayfriendly – Libera Rugby Club – la squadra All Reds Basket Roma e La Popolare palestra indipendente, in cui si praticano differenti discipline.

13 anni di cospirazione tra precari e precarie determinati a strappare, giorno dopo giorno, un pezzetto di un altro mondo possibile.

Continua a leggere per conoscere il programma della tre giorni >>>
13 anni che oggi, tra gioie e dolori, ci ricordano che la libertà non cade dal cielo e che lottare è necessario, e lo fanno anche attraverso la memoria sempre viva di due compagni che, 10 anni fa, ci sono stati portati via, nell’arco di poco tempo: uno dal lavoro, Antonio, e l’altro dalle lame infami di due fascisti, Renato.

Hanno provato, attraverso giudici e tribunali, a raccontarci che la politica non c’entra niente, che gli incidenti capitano e che le risse tra balordi sono all’ordine del giorno, che è normale perdere la vita per un pony express all’ultima consegna straordinaria del giorno, volare su un asfalto bagnato, perché si è stanchi o sotto pressione, così come non dovrebbe stupirci che fuori una dancehall quacuno arrivi e chiamandoci “zecca” decida di chiuderci gli occhi per sempre.

Ma è proprio perché, invece, teniamo gli occhi ben aperti, sappiamo ancora oggi, dopo 13 anni, gettare il cuore oltre l’ostacolo. E lo facciamo nei molti modi che questa realtà è riuscita ad inventare nel corso degli anni, proponendo di volta in volta luoghi in cui la socialità sa sottrarsi dal suo status di merce o strumenti utili per rispondere, collettivamente, al ricatto della precarietà.

||| Programma della tre giorni ||

12227650_10153799844479887_5590443471120509430_n


***Giovedì 19***
dalle ore 19 La Lunfarda – vineria birreria libreria at Acrobax ex-cinodromo in funzione
aperitivo musicale con Nettle Tree Duo

ore 20: presentazione film “Non essere cattivo” di Claudio Caligari (https://www.facebook.com/Non-essere-cattivo-di-Claudio-Caligari-749769601758739/?fref=ts)
con Valerio Mastandrea e Vanessa Roghi

Ore 21: proiezione del film

***Venerdì 20***

ore 20 Cena sociale per le spese legali (presto nuove info per la prenotazione!)

ore 21 asta delle tavole di (Z)ZeroCalcare

dalle ore 22 concerto con:
Laboratorio Hip Hop Meticcio Stay Real
Signor K.
ASSALTI FRONTALI OFFICIAL PAGE
LNRipley sound system

***Domenica 22*** (https://www.facebook.com/events/1064915340209785/)

Ore 11 mercato Terra TERRA + soundsystem

alle 11.30
laboratorio per bambini a cura dell’ Ass. Gemino Lab

sempre alle 11.30 Assemblea Cittadina per il decennale della morte di Renato (*info in aggiornamento*)

Ore 13.30 Pranzo sociale a cura di Terra TERRA

Ore 14.30 Partita di rugby ALL Reds Rugby Roma Reds Vs Tuscia

Ore 16 Inaugurazione spazio parkour e musica, con presentazione del laboratorio SAMBA PRECARIO

Ore 16.30 Dimostrazione sportiva della La Popolare palestra indipendente

Ore 17 terzo tempo di rugby. Aperitivo e concerto con:
Kirimba
Garbasambaamba
La Llave

 

 

 

Share

I commenti sono chiusi.