Da Mercoledì 3 Aprile/ Mensa Popolare “Bread & Roses” Acrobax Project
Serigrafia Acrobatika

Serigrafia Acrobatika

Il progetto Serigrafia Acrobatika nasce da un esigenza di autoproduzione, la sua etica sintetizza un semplice concetto: se quello che ti piace non esiste, fattelo da solo.
Il desiderio di contestare la produzione tessile dei grandi brand, che consci della propria affermazione sul mercato globale impongono ai loro consumatori di veicolare i loro messaggi di promozione e propaganda, fa scaturire nel progetto Serigrafia Acrobatika la volontà di comunicare una identità e una attitudine personali attraverso la riproduzione di concetti e grafiche slegati dall’ etica funzionale delle produzioni commerciali.

Share
19 Aprile | Rassegna Blue Dogs 2013

19 Aprile | Rassegna Blue Dogs 2013

VENERDI 19 APRILE. JAVIER GIROTTO & ALREDEDORES DE LA AUSENCIA (J. Girotto – Sassofoni e flauti / N. Mangalavite – Pianoforte e voce / M. Siniscalco – Basso e Contrabbasso /E. Smimmo – Batteria e Percussioni)

L.O.A. ACROBAX PRESENTA BLUE DOGS 2013 !

Anche quest’anno l’ex cinodromo della capitale ospita un’importante rassegna al di fuori dei circuiti abituali del jazz romano. Cinque date in cui musicisti e compositori si alterneranno, con jam session e concerti, a degustazioni culinarie accompagnate da ottimi vini. Dal 22 marzo al 19 aprile, ogni venerdi.

Blue Dogs offre tempo per gustare abili artisti e crea spazio per affermare nuovi talenti.

Tutte le serate inizieranno alle 20 con i laboratori jazz e gli aperitivi, quindi vi aspettiamo all’ ex Cinodromo della Capitale

Tutte le sere, dalle 20.00, la trattoria sarà in funzione con piatti squisiti e vini pregiati

Share

19 Aprile | Presentazione di “I due Marò.Tutto quello che non vi hanno detto”, di Matteo Miavaldi

A pochi giorni dall’uscita, presentiamo il libro dedicato alla vicenda dei due soldati italiani in attesa di giudizio in India con l’accusa di aver assassinato due pescatori locali. Curato da Matteo Miavaldi, del blog http://www.china-files.com/index.php , affronta le molte rimozioni dello chauvinismo “de’noantri” su questa storia di arroganza militare e beceraggine neocoloniale.

http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=10639

Share
La libertà non cade dal cielo. Sui processi 15 ottobre

La libertà non cade dal cielo. Sui processi 15 ottobre

4 e 11 Aprile | Presidi al Tribunale di Roma, Piazzale Clodio

12 Aprile | Assemblea pubblica

Il 15 Ottobre 2011, come a Genova nel 2001, eravamo 300.000 a gridare per le strade di Roma la nostra rabbia contro le politiche di austerità, un grido che voleva risvegliare le coscienze di una Italia ancora assopita di fronte alla crisi economica provocata dalle grandi lobby del capitalismo globale e fatta pagare in maniera pesantissima, per intero, alle classi subalterne. Questo mentre in tutta Europa e nei Paesi arabi si sviluppavano mobilitazioni e rivoluzioni.

Share
24 Aprile | Achtung Banditen 2. Gente de Borgata

24 Aprile | Achtung Banditen 2. Gente de Borgata

Militant presenta:

seconda edizione del festival antifascita Achtung Banditen!

mercoledì 24 aprile
LOA ACROBAX – via della Vasca Navale n°6 – Roma

dalle 22, rap contro il fascismo

Ill Nano-Rapnoize (Roma/Bergamo)
Serpe in Seno (Roma)
Pugni in Tasca (Roma)
SIGNOR K (Bergamo)
GENTE DE BORGATA (Roma)

a seguire tutta la notte DJ SET beat qrp & chiccona

ingresso 5 euro benefit per le spese legali di Militant

Share
7 Aprile | Nuove pratiche per il movimento LGBTQI: riprendiamoci la città

7 Aprile | Nuove pratiche per il movimento LGBTQI: riprendiamoci la città

Domenica 7 Aprile ad Acrobax ore 13,30
Share
6 Aprile | Serata Noinc Reggae vs l'inquinamento

6 Aprile | Serata Noinc Reggae vs l’inquinamento

Una serata in battere e levare a sostegno delle spese dei processi NOINC.  Contro discariche e inceneritori.

Share
5 Aprile | Ingovernabili. Incontro con Maurizio Lazzarato

5 Aprile | Ingovernabili. Incontro con Maurizio Lazzarato

Per una rottura politica contro la governance neoliberista. Venerdì 5 Aprile h 17 Laboratorio Acrobax Roma intervista a Maurizio Lazzarato per www.indipendenti.eu

Con il risultato elettorale abbiamo sicuramente un deposito di elementi contradditori, una dimensione politica complessa su cui ragionare e dispiegare una riflessione ad ampio spettro.

Innanzitutto sulla crisi irreversibile e verticale della rappresentanza dei partiti, praticamente tutti in special modo di quelli per il governo autoritario dell’austerity, 9 ML i voti persi complessivamente da PD, PDL e Lega.

Share
Non abbiamo bisogno di un governo #anzituttoredditopertutti.

Non abbiamo bisogno di un governo #anzituttoredditopertutti.

Tra i 27 Paesi attualmente membri dell’Unione europea la mancanza di un reddito di base è localizzata soltanto in Italia, Grecia ed Ungheria. L’Italia resta al di fuori dei parametri europei continuando a disporre di un lacunoso ed iniquo sistema di ammortizzatori sociali che esclude il variegato universo dei precari e dei soggetti non coperti da nessun sistema di protezione sociale.

All’interno: il decalogo del reddito per tutti

Venerdi 5 aprile: Incontro con Maurizio Lazzarato Per una rottura politica contro la governance neoliberista

Share

6 Aprile | Lo Tsunami Tour dei Movimenti

Comunicato dei movimenti di lotta per la casa

6 APRILE 2013 ORE 13 la sveglia è di nuovo suonata. Se stai vivendo con la paura che l’ufficiale giudiziario bussi allaporta di casa per eseguire lo sfratto o il pignoramento. Se negli ultimi anni o mesi hanno visto l’affitto della tua abitazione aumentare a dismisura fino a raddoppiare o persino a triplicare. Se non ce la fai più a pagare mutui e affitti improponibili. Se sei disoccupato o disoccupata, precario o precaria. Se arrivare alla fine del mese comunque è diventata una missione sempre più impossibile. Se stai pagando il prezzo di una crisi che certamente non hai contribuito a generare e la tua vita sta diventando un incubo, non ci dormire sopra, vieni con noi, riprenditi ciò che ti spetta,OCCUPA LA CITTA’ !

Pochi minuti fa nella città sono stati occupati altri 13 stabili vuoti ed abbandonati. Le luci di altri 13 palazzi – ex uffici e case invendute – sono state accese per spegnere la rendita ed il profitto di pochi a danno di tutti. Per lasciare al buio chi da anni ha accumulato smisurate fortune rubandoci territorio e vita. Altri 13 spazi sono stati sottratti ai signori del mattone e dellaspeculazione proprio nel momento in cui si vorrebbe riversare su Romauna nuova valanga di cemento privato approvando – in zona cesarini– una nuova sfilza di delibere cosiddette “urbanistiche” che in realtà rappresentano l’ennesimo “Sacco di Roma”.

Share