Sabato 16 Dicembre/ Strumenti di cooperazione e mutualismo

sabato
Strumenti di cooperazione e mutualismo
Sabato 16 Dicembre
Ore 10.30 
Loa Acrobax
Da diversi anni continuiamo a parlare di legami solidali, mutuo aiuto, strumenti cooperativi, resistenza alla crisi economica, costruzione di welfare dal basso, risposta collettiva alla precarietà individuale, rifiuto del modello produttivo neoliberista.

E quando diciamo “noi”, non ci riferiamo alla nostra singola esperienza di spazio occupato e autogestito, ma a quello di decine di realtà, spazi ed esperienze in giro per l’Italia e decisamente oltre i confini della penisola; come ad esempio le realtà che, a Roma, stanno ragionando sul progetto di una finanziara infragruppo delle realtà autorganizzate.
Perchè avviene questo? Perchè sono meccanismi che rispondono nell’immediato a bisogni soggettivi di produzione e riproduzione.
Perchè questi meccanismi offrono una risposta immediata ai limiti oggettivi che i movimenti conflittuali hanno riscontrato in questi ultimi 10 anni. Ma, soprattutto, perchè gli strumenti per trasformare l’esistente sono insufficienti o limitati e abbiamo necessità di rinnovare la nostra cassetta degli attrezzi per affermare una nuova possibilità di vita e non solo una resistenza, fondamentale ma schiacciata, al neoliberismo.
Per questi motivi continuiamo a studiare la trasformazione del mercato del lavoro, l’innovazione che si continua a produrre sui terreni delle tecnologie ma, soprattutto, quali nuove forme di sfruttamento si instaurano da parte dei grandi proprietari privati, supportati in queste applicazioni dalle  legislazioni istituzionali.
Nello stesso modo, però, iniziamo a guardare quali formule produttive alternative si danno. Quali meccanismi di produzione di ricchezza e suddivisione egualitaria si mette in campo per contrastare quello stesso meccanismo di sfruttamento.
Riteniamo infatti, che in questi gesti ci sia la capacità organizzativa di un intera classe in divenire, quella di precari e precarie, che strutturano protoipi in grado di resistere nel presente e costruire modelli per futuro.
Per questo motivo invitiamo a partecipare a questa iniziativa pubblica sulle esperienze di ccoperazione e mutualismo parlandone con:
Rappresentate della Cooperativa Integral Catalana
Rappresentante della Xarxa Economía Solidaria de Cataluña
Rappresentante della Mutua AutoGestita di Roma
Rappresentante Comune.info
Vi aspettiamo Sabato 16 Dicembre, alle 10.30
Share

I commenti sono chiusi.