Renoize 2017 Acrobax Project

Occupata Inps a Roma verso l’assemblea del 29M *redditoxtutti

Categoria Contributi, Precarietà & Reddito | Commenti disabilitati su Occupata Inps a Roma verso l’assemblea del 29M *redditoxtutti

E’ stata una giornata di lotta quella di ieri per i precari e le precarie, studenti e disoccupati che si sono dati e date appuntamento, con la firma collettiva di Piattaforma x il reddito di base e i diritti, per andare ad occupare la sede centrale dell’Inps dietro piazzale Flaminio, a Roma. Una cinquantina tra centri sociali, disoccupati, collettivi di precari e lavoratori autoconvocati e cassaintegrati che, verso le ore 11, hanno fatto pacifica ma determinata irruzione nei locali dell’INPS al grido di profitti distrutti reddito x tutti.

Share

Solidarietà e complicità per ZAM!

Categoria Contributi, Libertà di movimento | Commenti disabilitati su Solidarietà e complicità per ZAM!

Cariche, sgomberi… sale la temperatura!

C’è un governo nato dal manifestarsi del parere contrario della maggioranza della popolazione per seguire l’agenda dell’austerity: aumento dell’Iva, nuova flessibilità del lavoro, ritocchino alla riforma delle pensioni… La strada di chi costruisce l’alternativa parlamentare è sempre più angusta e sono in troppi a contendersela, vecchi partiti e nuovi pseudo-movimenti che non smuovono di un centimetro il baricentro della gestione “di classe” (quell’altra) in questa interminabile crisi.

Intanto l’analisi di fase si sposta sulle strade con mille nuove lotte autorganizzate che si riprendono pezzo dopo pezzo quello che continuano a toglierci: la dignità dell’esistenza. La posta in gioco è alta e non si fanno passi indietro, da nessuna parte. La celere si schiera, gli ordini sono chiari. Dall’altra parte gli occupanti, i lavoratori e le lavoratrici, studenti, migranti, le mille facce della precarietà, un unico respiro nelle lotte per la riappropriazione di reddito e diritti. Pensiamo a Zam, Milano, e piazza Verdi, Bologna. Al loro fianco vogliamo stare. Dalla parte giusta delle barricate. Camminiamo sulle strade di tante città, respiriamo all’unisono.

Sicuri di rivedere presto nuove, cento, mille occupazioni…

Laboratorio del precariato metropolitano Acrobax

Share

Sei costretto a lavorare il Primo Maggio? Esci dal ricatto e reclama reddito

Categoria Contributi, Precarietà & Reddito | Commenti disabilitati su Sei costretto a lavorare il Primo Maggio? Esci dal ricatto e reclama reddito

Il Primo Maggio è la festa di tutti i lavoratori e le lavoratrici, anche quelli invisibili, precari e senza contratto che in questo giorno hanno il diritto di riposarsi, festeggiare e stare assieme.

Ma questo giorno di festa, frutto di un secolo di lotte durissime, è entrato nel mirino di chi vuole cancellare ogni diritto a favore dei profitti dei soliti noti: multinazionali, società della grande distribuzione, associazioni di esercenti, sostenuti a gran voce da alcuni sindaci, a partire dallo zelante Alemanno.

Oggi siamo nelle strade del centro di Roma piene di negozi aperti per sostenere il diritto al riposo e alla festa di tutti i lavoratori e per denunciare la continua erosione dei diritti, in un quadro in cui all’interno della crisi c’è chi continua ad arricchirsi e per tutti gli altri si chiude ogni orizzonte di possibilità.

Share
La libertà non cade dal cielo. Sui processi 15 ottobre

La libertà non cade dal cielo. Sui processi 15 ottobre

Categoria Contributi, Libertà di movimento | Commenti disabilitati su La libertà non cade dal cielo. Sui processi 15 ottobre

4 e 11 Aprile | Presidi al Tribunale di Roma, Piazzale Clodio

12 Aprile | Assemblea pubblica

Il 15 Ottobre 2011, come a Genova nel 2001, eravamo 300.000 a gridare per le strade di Roma la nostra rabbia contro le politiche di austerità, un grido che voleva risvegliare le coscienze di una Italia ancora assopita di fronte alla crisi economica provocata dalle grandi lobby del capitalismo globale e fatta pagare in maniera pesantissima, per intero, alle classi subalterne. Questo mentre in tutta Europa e nei Paesi arabi si sviluppavano mobilitazioni e rivoluzioni.

Share
Non abbiamo bisogno di un governo #anzituttoredditopertutti.

Non abbiamo bisogno di un governo #anzituttoredditopertutti.

Categoria Contributi, Precarietà & Reddito | Commenti disabilitati su Non abbiamo bisogno di un governo #anzituttoredditopertutti.

Tra i 27 Paesi attualmente membri dell’Unione europea la mancanza di un reddito di base è localizzata soltanto in Italia, Grecia ed Ungheria. L’Italia resta al di fuori dei parametri europei continuando a disporre di un lacunoso ed iniquo sistema di ammortizzatori sociali che esclude il variegato universo dei precari e dei soggetti non coperti da nessun sistema di protezione sociale.

All’interno: il decalogo del reddito per tutti

Venerdi 5 aprile: Incontro con Maurizio Lazzarato Per una rottura politica contro la governance neoliberista

Share

6 Aprile | Lo Tsunami Tour dei Movimenti

Categoria Beni Comuni & Territori, Contributi | Commenti disabilitati su 6 Aprile | Lo Tsunami Tour dei Movimenti

Comunicato dei movimenti di lotta per la casa

6 APRILE 2013 ORE 13 la sveglia è di nuovo suonata. Se stai vivendo con la paura che l’ufficiale giudiziario bussi allaporta di casa per eseguire lo sfratto o il pignoramento. Se negli ultimi anni o mesi hanno visto l’affitto della tua abitazione aumentare a dismisura fino a raddoppiare o persino a triplicare. Se non ce la fai più a pagare mutui e affitti improponibili. Se sei disoccupato o disoccupata, precario o precaria. Se arrivare alla fine del mese comunque è diventata una missione sempre più impossibile. Se stai pagando il prezzo di una crisi che certamente non hai contribuito a generare e la tua vita sta diventando un incubo, non ci dormire sopra, vieni con noi, riprenditi ciò che ti spetta,OCCUPA LA CITTA’ !

Pochi minuti fa nella città sono stati occupati altri 13 stabili vuoti ed abbandonati. Le luci di altri 13 palazzi – ex uffici e case invendute – sono state accese per spegnere la rendita ed il profitto di pochi a danno di tutti. Per lasciare al buio chi da anni ha accumulato smisurate fortune rubandoci territorio e vita. Altri 13 spazi sono stati sottratti ai signori del mattone e dellaspeculazione proprio nel momento in cui si vorrebbe riversare su Romauna nuova valanga di cemento privato approvando – in zona cesarini– una nuova sfilza di delibere cosiddette “urbanistiche” che in realtà rappresentano l’ennesimo “Sacco di Roma”.

Share
16 MARZO 2013 | Corteo Nazionale antifascista e anticapitalista nel decennale dell'assassinio di Dax

16 MARZO 2013 | Corteo Nazionale antifascista e anticapitalista nel decennale dell’assassinio di Dax

Categoria Antifascismo, Contributi | Commenti disabilitati su 16 MARZO 2013 | Corteo Nazionale antifascista e anticapitalista nel decennale dell’assassinio di Dax

16 marzo 2003: la notte nera di Milano. I fascisti accoltellano a morte Davide Cesare, detto Dax. Subito dopo la polizia ed i carabinieri picchiano a sangue gli amici ed i compagni accorsi all’ospedale San Paolo per avere sue notizie. Squadrismo fascista e brutalità poliziesca.

Share
Nella notte due ragazzi

Nella notte due ragazzi

Categoria Contributi, Libertà di movimento | Commenti disabilitati su Nella notte due ragazzi

Martedì 26 febbraio – Notte – Ponte Marconi – Acrobax

Nella notte due ragazzi escono dall’ex cinodromo con il motorino e si imbattono in una pattuglia della polizia. Mentre sono fermi al semaforo rosso la volante sbatte il suo muso sul bauletto posteriore, da lì la situazione degenera in un attimo: i due provano a girarsi e vengono ripetutamente colpiti dal muso della pattuglia fino a cadere in terra.

Share
Riflessioni per la rottura politica, un contributo alla discussione

Riflessioni per la rottura politica, un contributo alla discussione

Categoria Contributi | Commenti disabilitati su Riflessioni per la rottura politica, un contributo alla discussione

La governance capitalista è allo sbando, non ha un piano strategico, si muove sulla tattica e sulla rapina sistematica, usa strumentalmente la crisi, la costituisce come fondamento e la risignifica come dottrina.

Il gioco di specchi è tra l’uso politico della crisi attraverso il ruolo vincolante della troika e il comando politico e militare sull’austerity, con le polizie usate sovente come truppe di occupazione dei territori.

Share
Albano: presidio fisso di fronte alla discarica. Verso il corteo del 6 Aprile

Albano: presidio fisso di fronte alla discarica. Verso il corteo del 6 Aprile

Categoria Beni Comuni & Territori, Contributi | Commenti disabilitati su Albano: presidio fisso di fronte alla discarica. Verso il corteo del 6 Aprile

Costruzione del presidio fisso di fronte alla discarica (da www.noinceneritorealbano.it)

Ringraziamo tutti e tutte coloro hanno partecipato all’assemblea pubblica di fronte alla discarica per combattere contro il mostruoso progetto dell’inceneritore di Albano il cui cantiere rischia di partire un giorno qualunque a partire dal prossimo 7 Marzo (il tutto ovviamente racimolando contributi pubblici in maniera illecita, ma ehi, chi si stupisce più di nulla?).

La lotta si farà ora più impegnativa, a partire da oggi, infatti ci stabiliremo con un presidio permanente di fronte alla discarica fino a che non avremo la certezza di esser riusciti a bloccare l’apertura del cantiere. Dal presidio si ha un’ottima visuale della discarica e potremo, quindi, vigilare costantemente sul traffico di camion che sversano monnezza romana negli invasi di Roncigliano e sull’eventuale arrivo di mezzi pesanti per l’apertura del cantiere.

Invitiamo tutta la popolazione che voglia impedire la devastazione del territorio di Albano a passare a trovarci nel nostro tendone sulla via Ardeatina km 24.500 per sostenere la lotta contro l’inceneritore ed aiutarci a difendere il territorio dei Castelli Romani.

SABATO 6 APRILE CORTEO AD ALBANO CONTRO   L’APERTURA DEL CANTIERE

Share