Acrobax Project
Venerdi 20 Giugno | Do Your Thang presents "Do Your Party Free Jam"

Venerdi 20 Giugno | Do Your Thang presents “Do Your Party Free Jam”

Dalle 20:30 in funzione la Cucinodroma, trattoria acrobatica

Apertura: 21:30

Open mic\ Free Jam : 22:00

Do Your Thang Show : 23:00

A seguire dancehall selecta by 1UP SOUND

★ DO YOUR THANG ★

www.facebook.com/doyourthangworld

www.doyourthang.bandcamp.com

www.lapopolare.noblogs.org

– entrata: 3 euro

Share
Mi chiamo Leonardo ed il protagonista del mio romanzo è Acrobax

Mi chiamo Leonardo ed il protagonista del mio romanzo è Acrobax

Inseguire una storia per narrarla! Ciao Leonardo: la rivolta continua.

E tu chi sei? Ciao sono Leonardo

che ci fai qui? Sono uno scrittore

E per chi scrivi? Scrivo per me stesso

Quanto vorresti stare qui? Almeno tre mesi.

Iniziano così le prime battute di una storia, la rivolta esistenziale di un ragazzo di 16 anni che fuggito dalla piccola e calma Triste è approdato nell’assordante metropoli . Siamo  a Roma.  Leonardo è un ragazzo di 16 che il 21 maggio del 2014 ha fatto sega a scuola per inseguire un sogno.

Share
14 Giugno | I muri del lungo '68. Il manifesto politico degli anni '70.

14 Giugno | I muri del lungo ’68. Il manifesto politico degli anni ’70.

Presentazione del libro di William Gambetta edito da Derive Approdi.

Intervengono Edoardo Novelli (Università RomaTre), William Gambetta e il gruppo romano di Zapruder.

14 Giugno ore 18.00 Loa Acrobax

Share
 #1G: Cultura Indipendente vs Speculation Market. Occupata la Città dei Giovani

#1G: Cultura Indipendente vs Speculation Market. Occupata la Città dei Giovani

Stamattina, 1 giugno 2014, sono stati occupati gli ex Mercati Generali di Roma. Un’occupazione prevista come temporanea, per questo TAZ, per riunire le realtà resistenti del territorio contro il mostro della speculazione che sui mercati vuole imporre il disgustoso progetto della cosiddetta Città dei Giovani.

Share
12-15 Giugno | iMusic - Festival di arti indipendenti

12-15 Giugno | iMusic – Festival di arti indipendenti

Un Festival di Arti e Musica Indipendente dal 12 al 15 giugno che vedrà esibire artisti, musicisti, cantanti in 4 diversi spazi occupati…

12 Giugno Alexis | 13 Giugno Acrobax Project | 14 Giugno Volturno Occupato | 15 Giugno  Casale de Merode

Il programma su www.imusicfestival.org

Share
Lettera di un padre passato ad Acrobax

Lettera di un padre passato ad Acrobax

Ieri a Roma dovevo impiegare un attesa e sono andato a visitare l’Acrobax all’Ex Cinodromo di Ponte Marconi. All’ Acrobax giocano e si allenano gli “ALLREDS” mitica squadra di rugby che fa la serie C, il loro motto è “Ama l’ovale e odia il Fascismo” quindi se fino ad ora il loro nome a qualcuno non ha detto niente adesso dovrebbe essere tutto più chiaro. Il loro campo è stato ricavato nello spazio dove un tempo correvano, per le gioie e i dolori degli scommettitori, i levrieri.

Share
La piazza è del popolo, Renzi vattene!

La piazza è del popolo, Renzi vattene!

Comunicato dei Movimenti contro l’austerity e la precarietà dopo la contestazione a Renzi in piazza del Popolo.

Oggi a Piazza del Popolo, nel giorno di chiusura della campagna elettorale, abbiamo contestato il premier Renzi, riportando in quella platea le voci di chi, quotidianamente, contesta le politiche di austerity e precarizzazione messe in campo da questo governo, ricevendo come risposta calci e sputi.

Oggi, come nelle settimane precedenti, in tutte le città del paese i movimenti si sono schierati a difesa del diritto a una vita dignitosa, una casa, un reddito garantito e incondizionato.

Il clima politico che viviamo è sempre più paradossale: da una parte il partito di governo e il suo esponente di spicco, contestati sistematicamente in piazze sempre più vuote, dall’altra una volontà di riscatto che si esprime sempre più nelle lotte dal basso che fioriscono in tutti i territori.

Share
Invisibili fuori controllo: chi è senza futuro scagli la prima pietra.

Invisibili fuori controllo: chi è senza futuro scagli la prima pietra.

Comunicato del progetto Neetbloc dopo lo sgombero dell’occupazione del deposito Atac

Il 7 Aprile durante l’ultimo Tsunami Tour dei movimenti per il diritto all’abitare e contro le politiche di austerity, l’avevamo detto: non sarà uno sgombero a fermarci, torneremo ad occupare.

E così, ieri 21 Maggio, siamo tornati ancora più determinati di prima per prendere posizione contro le politiche che il governo neoliberista di Renzi, emblema di una dittatura post-democratica, sta mettendo in atto sulle nostre teste.

Parliamo degli infami decreti appena approvati, il cosiddetto “Piano Casa” che sancisce la fine del diritto all’abitare già da tempo sotto attacco, e il DL Poletti, prima parte del tanto discusso “Jobs Act”, che legisla ed istituzionalizza la precarietà infinita e a vita nell’attuale mercato del lavoro.

Share
Nuova occupazione del Neetbloc

Nuova occupazione del Neetbloc

Contributo del progetto Neetbloc e Alexis Occupato dopo la nuova occupazione di oggi 21 maggio 2014.

Gli invisibili fuori controllo sono tornati!

Lo avevamo annunciato a gran voce: non sarebbe stato uno sgombero a fermarci!

Ed è così che oggi NeetBloc riprende casa nel quartiere di San paolo, all’interno dell’ex deposito ATAC, Via della Collina Volpi!

Dopo l’occupazione e lo sgombero di Via del Commercio del 7 aprile scorso, dopo l’approvazione degli infami decreti sulla casa e sul lavoro (decreto Lupi e JobsAct) e dopo il vile arresto di Paolo, prelevato in pubblica piazza difronte agli occhi di compagni e giornalisti, e Luca, trasferiti ancora una volta agli arresti domiciliari per non essersi intimoriti difronte alla repressione messa in atto, oggi diamo una risposta netta e reale, attraverso l’apertura di nuovo spazio pubblico, rispedendo al mittente ogni tentativo di criminalizzazione.

Share
Giovedi 29 Maggio | Citizen Kane 10 anni live acustico

Giovedi 29 Maggio | Citizen Kane 10 anni live acustico

I Citizen Kane compiono 10 anni! E ci piacerebbe festeggiare questo traguardo con voi. Il 29 maggio abbiamo in programma un live acustico nel nuovo spazio del tunnel al LOA Acrobax di Roma all’orario dell’aperitivo, verso le 19. L’ingresso è libero.

Ci è sembrata l’occasione migliore per invitarvi a brindare insieme. Sarà aperta l’hosteria Lunfarda, con un aperitivo (piatti anche vegani).

Suoneremo in acustico i pezzi del nuovo disco “La cura dei dettagli” e qualche canzone storica

Con noi ci sarà anche Kris alla seconda chitarra, con degli arrangiamenti molto curati e inediti.

Ebbene sì, son passati dieci fantastici anni da quando con Barbara e Stefania abbiamo deciso di metter su questo trio indie rock. Quattro dischi, sessanta concerti, interviste, articoli, creative commons, impegno civile e tanto altro…
Insomma, vi aspettiamo numerosi!
Carlo per i Citizen Kane
www.citizenkanetrio.it

Share