Renoize2022

Con questo post vogliamo aggiornare tutt3 sugli sviluppi che sono seguiti alla lettera scritta la scorsa settimana dall’assemblea che costruisce Renoize2022.
Lettera che raccontava una serie di difficoltà ma soprattutto poneva domande.

Innanzitutto grazie a tutt3 coloro che l’hanno letta, condivisa, fatta circolare e soprattutto che, insieme a noi, continuano ad interrogarsi e che quotidianamente cercano di dare delle risposte. Di costruire alternative.

Ieri nel tardo pomeriggio si è svolto l’incontro in Municipio che attraverso la lettera avevamo richiesto.
Abbiamo formalizzato l’accordo, così come da noi inizialmente proposto, per la realizzazione di Renoize 2022.
Abbiamo ribadito la necessità di salvaguardare le date di Renoize anche per i prossimi anni. E per questo, da settembre, il Municipio si impegna a definire le modalità per il nuovo bando per la prossima estate romana tutelando il percorso di Renoize e valorizzando la cultura e l’aggregazione nel e del territorio.
Infine abbiamo condiviso ufficialmente il progetto del Palco nel Parco dedicato a Renato, di cui avremo modo di parlare anche durante la 3 giorni di Renoize.

C’è un risvolto della medaglia che però non ci lascia soddisfatt3, la necessità a distanza di 16 anni di ribadire l’importanza politica di Renoize e di ciò che significa ci lascia con l’amaro in bocca. È solo grazie alla determinazione dell’assemblea che ancora una volta abbiamo strappato un pezzo di libertà, ribadendo la necessità di un percorso che punti su un idea di città pubblica ed inclusiva.

Adesso adelante verso Renoize2022!

Ci vediamo per l’ultima assemblea, domani 27 luglio alle ore 18:30 ad Acrobax
E poi il 27 agosto a Focene ed il 2/3/4 settembre a Parco Schuster

Con Renato nel cuore
Sempre con la stessa rabbia
Sempre con immutato amore
#Renoize2022

Share

I commenti sono chiusi.