24 Novembre | 15 anni di Acrobax Acrobax Project
Proseguono le intimidazioni della Questura di Roma nei confronti dei nostri compagni

Proseguono le intimidazioni della Questura di Roma nei confronti dei nostri compagni

Nella giornata di domenica mentre si chiudeva all’ex-cinodromo la tre giorni dello Strikemeeting, M., attivista del Loa Acrobax, è stato convocato dai Carabinieri per la notifica del famigerato articolo 1, rottame poliziesco degli anni ’50 lasciatoci in eredità dall’allora ministro dell’Interno Tambroni.

In pochi mesi, è la seconda volta che un nostro compagno viene raggiunto da questo provvedimento, un lasso di tempo nel quale non sono per altro mancate perquisizioni e le consuete convocazioni in Questura.

Share
Verso il 28 febbraio, ripetiamo con forza #MaiConSalvini !

Verso il 28 febbraio, ripetiamo con forza #MaiConSalvini !

#MaiConSalvini !

Dalla seconda assemblea che si è svolta all’università La Sapienza si è continuata ad evidenziare quella ricchezza qualitativa che ha caratterizzato il primo incontro pubblico.

Tutti gli interventi hanno evidenziato innanzitutto di voler costruire un corteo di massa e determinato contro l’avanzata xenofoba e razzista che il secondo Matteo della Repubblica sta mettendo in campo.

Share
Giovedi 19 Febbraio | Visioni dal mondo: dai fatti di Ayotzinapa alla solidarietà internazionale.

Giovedi 19 Febbraio | Visioni dal mondo: dai fatti di Ayotzinapa alla solidarietà internazionale.

A poco più di un mese dalla fine del 1° Festival Mondiale delle Resistenze e delle Ribellioni Contro il Capitalismo, vogliamo contribuire alla creazione di momenti di approfondimento e di riflessione critica su ciò che sta accadendo in Messico.
I fatti di Ayotzinapa sono stati assunti formalmente da EZLN come caso paradigmatico dal quale emergono molte delle contraddizioni che lacerano la supposta democrazia messicana. Migliaia di desaparecidos. Oggi. Non nelle dittature militari di cui la storia del Latinoamerica si costituisce ma in un paese dove il neoliberismo si presenta come modello di progresso e lotta contro la povertà e conferma invece di essere un sistema di repressione e morte.

Share
#MaiConSalvini, Roma non ti vuole!

#MaiConSalvini, Roma non ti vuole!

Sabato 28 Febbraio la Lega Nord ha annunciato una manifestazione nazionale a Roma. Giovedì 5 febbraio presso la Facoltà di Lettere della Sapienza si è tenuta una grande assemblea partecipata da almeno 300 persone che con forza entusiasmo e la ricchezza di numerosi interventi ha affermato che Salvini Roma non lo vuole! L’assemblea si è data appuntamento al prossimo 18 febbraio sempre all’Università la Sapienza per proseguire nella costruzione e nell’allargamento della mobilitazione del 28.

Share
Sciopero Sociale

Sciopero Sociale

È tempo di sciopero sociale contro austerity e precarietà !

blog.scioperosociale.it

BLOCKUPY 2015 #18M IL MOMENTO DI AGIRE È ARRIVATO!

A pochi giorni dall’inaugurazione del nuovo edificio della BCE è prevista una grande partecipazione da tutta Europa: movimenti sociali, attivisti, migranti, lavoratori precari e operai, sindacati e partiti verranno a Francoforte per dire no all’austerità e contestare l’autorità della BCE e delle altre istituzioni dell’Unione Europea.

Share
Sabato 7 febbraio | Cena sociale a sostegno delle spese legali

Sabato 7 febbraio | Cena sociale a sostegno delle spese legali

Cena sociale a sostegno delle spese legali.

Menu di pesce a 15€ con antipasto primo secondo e dolce.

Menu vegano a 10€

Share
Antifascisti sempre! Sul corteo di Cremona

Antifascisti sempre! Sul corteo di Cremona

Contributo del circolo ANPI Renato Biagetti e All Reds Rugby Roma

Il 24 gennaio a Cremona c’eravamo tutt*, perché abbiamo sentito forte la necessità di scendere in piazza e urlare la nostra rabbia contro l’ennesimo attacco fascista, che questa volta ha colpito i compagni del CSA DORDONI e lasciato in fin di vita il compagno Emilio. Abbiamo preso parte ad un corteo determinato, autodifeso e disilluso. Disilluso che le strutture istituzionali siano in grado di prendere l’unico provvedimento dovuto: chiudere i covi fascisti delle nostre città. Crediamo che l’antifascismo debba essere esercitato con la pratica della Resistenza quotidiana, nelle strade e nei quartieri.

Share
1 Febbraio | Social Market: mercato contadino & street food ad Acrobax

1 Febbraio | Social Market: mercato contadino & street food ad Acrobax

Dopo il riuscito appuntamento di Dicembre, ritorna il Social Market ad Acrobax.
Un mercato contadino per aprire un nuovo spazio nel territorio di distribuzione di prodotti enogastronomici, con vendita diretta dei contadini e produttori; ma anche un modo per parlare di quella stessa produzione agricola e non solo. Ad esempio delle speculazioni sulla terra e sui territori e le possibili alternative.

Share
Con Emilio che resiste, fuori i fascisti dalle nostre città!

Con Emilio che resiste, fuori i fascisti dalle nostre città!

Con le lacrime agli occhi continuiamo a seguire le informazioni che arrivano da Cremona.

Un compagno, l’ennesimo, è stato colpito e mandato in coma all’ospedale da un’aggressione fascista; attaccato davanti al centro sociale Dordoni. Come al solito i media fanno fatica a chiamare le cose con il proprio nome. O meglio, in queste occasioni, sono leggeri, ipotetici, alludono ma non affermano, la solita danza dell’equidistanza. Del resto, se l’hanno ridotto in fin di vita, un motivo ci sarà.

Share
 17 gen 2006 -17 gen 2015 con la stessa rabbia e con lo stesso amore. Ciao Antò

17 gen 2006 -17 gen 2015 con la stessa rabbia e con lo stesso amore. Ciao Antò

Oggi, 17 gennaio, anniversario del giorno in cui la precarietà si è abbattuta nel peggiore dei modi su di noi, portandoci via Antonio, lo abbiamo ricordato restaurando la scritta a San Lorenzo e con la poesia che riportiamo più in basso.

Di lavoro si muore perchè di precarietà si vive!

Ciao Antò, con rabbia e con amore,

le tue compagne e i tuoi compagni.

Share